Andrea Pennacchi

Andrea Pennacchi
Teatrista dal 1993, il suo viaggio è iniziato col Teatro Popolare di Ricerca di Padova. Si è formato come attore seguendo maestri come Eimuntas Nekrosius, Carlos Alsina, e Cesar Brie, Laura Curino e Gigi Dall'aglio. Ha composto Eroi, finalista al Premio Off del Teatro Stabile del Veneto, con il supporto di Giorgio Gobbo e Sergio Marchesini. Seguito, nella trilogia della guerra da: Trincee: risveglio di primavera e Mio padre: appunti sulla guerra civile. Ha debuttato nella drammaturgia con Villan People prodotto da Pantakin, poi selezionato al festival Tramedautore del Piccolo Teatro Grassi di Milano e premio Fersen alla regia 2014. 
Per anni con la compagnia Teatro Boxer, fondata da lui nel 2004, e grazie alla collaborazione con Arteven, ha ideato e portato in scena una serie di lezioni-spettacolo, alcune anche in lingua inglese, con le quali ha girato le scuole superiori del Veneto.
É direttore artistico, di Terrevolute – festival della bonifica e della rassegna Odeo days. Ha recitato in cinque produzioni del Teatro Stabile del Veneto sotto la direzione di registi come Damiano Michieletto, Bepi Emiliani e Emanuele Maria Basso e Natalino Balasso.  Ha inaugurato la stagione 2019/2020 del Teatro Verdi di Padova con Da qui alla luna, spettacolo scritto da Matteo Righetto e musicato da Giorgio Gobbo insieme all'Orchestra di Padova e del Veneto.
Per il cinema, ha iniziato recitando la parte di Sandro in Io sono Li di Andrea Segre, per Carlo Mazzacurati ha recitato ne La sedia della felicità. Altre sue apparizioni sono in LeoniSuburra e Il colore nascosto delle cose di Silvio Soldini. Per la televisione, oltre ad essere stato il Ragionier Galli ne Il paradiso delle signore, ha lavorato in L'Oriana, Grand Hotel, Non Uccidere 2, Don Matteo, e A un passo dal Cielo. È inoltre spalla di Paola Cortellesi in Petra, serie Sky uscita a settembre 2020.
Il venerdì è ospite di Propaganda live con i suo personaggio: Pojana.
Nel marzo 2020 ha pubblicato per la casa editrice People Pojana e i suoi fratelli e La guerra dei Bepi.
 

COMPAGNIA TEATRO BOXER

La compagnia Teatro Boxer dal 2004, anno della sua nascita, ha realizzato diverse attività nel campo teatrale. Guidata dall'autore e attore padovano Andrea Pennacchi, dottore di ricerca in linguistica, filologia e letterature anglo – germaniche, Teatro Boxer produce spettacoli di prosa e lezioni – spettacolo per ragazzi delle superiori.
In oltre dieci anni di attività ha portato in scena molti spettacoli, tra i quali: Trincee: risveglio di primavera, Eroi – finalista al Premio off del Teatro Stabile del Veneto – Raixe storte, Quel veneto di Shakespeare, Lacrime d'amianto, Imprenditori e Cena con l'apocalisse, scritta a quattro mani con Natalino Balasso. Ultimo monologo di Pennacchi Mio padre, appunti sulla guerra civile.
Numerose le sue lezioni spettacolo per i ragazzi delle superiori: Una feroce primavera, Viva Verdi!, Galileo - Le montagne della luna e altri miracoli, Capitan Salgari alla riscossa, Il Tao di Bruce Lee (un drago in giardino).
Insieme a Francesco Gerardi e con la guida di Gigi dall'Aglio, nel 2018 è nata La ferita nascosta – come ho conosciuto Aldo Moro, i suoi rapitori e quella foto lì
Ultime giovani produzioni che hanno debuttato negli scorsi anni sono The merry wives of Windsor, A midsummer night's dream, Gulliver's travels, spettacoli in lingua inglese pensati per gli studenti delle scuole superiori. Nuovissime le lezioni spettacolo Shakespeare at work e LOL – ladies of literature, per scuole medie e superiori. Negli ultimi anni ha curato la direzione artistica e tecnica di Terrevolute – Festival della bonifica a San Donà di Piave e la rassegna Odeo days di Padova.
 

Distribuzione, promozione, organizzazione

Ida Farris

booking@terrychegia.com

M. +39 371 1818374

 

Casino sites http://gbetting.co.uk/casino with welcome bonuses.