Max Giusti

Max Giusti

Di origini marchigiane da parte di padre e sarde da parte di madre, Max Giusti è cresciuto nel quartiere romano di Casetta Mattei, intraprendendo fin da giovanissimo la carriera televisiva.

Ha esordito sul piccolo schermo nel 1991 prendendo parte a due programmi di Rai2: “Stasera mi butto” e “Ricomincio da 2”, con Raffaella Carrà. Nel 1993 partecipa a “Mi raccomando”, insieme a Massimo Ranieri mentre in seguito prende parte a "Mio capitano" e al programma umoristico "Seven show".

È nel 2001 con “Stracult”, trasmissione in cui appaiono anche Max Tortora ed Eva Henger, che Max Giusti acquisisce molta popolarità. Ottimo imitatore, ha messo in mostra questa qualità in "Quelli che il calcio" e "La grande notte del lunedì sera", accanto a Gene Gnocchi e a Simona Ventura. Nel 2005 presenta “Gli isolati”, programma satirico basato sul reality show “L’isola dei famosi”, che ebbe un buon successo di pubblico e di critica. Nell’estate del 2006 conduce con Sabrina Nobile “Matinèe”, in onda su Rai Due. Sempre nel 2006 è nel cast della fiction della RAI, Raccontami, per la regia di Riccardo Donna e Tiziana Aristarco, dove interpreta il ruolo del maresciallo Mollica. Nel 2007 ha assunto la conduzione di “Stile Libero Max”, show che ripropone il format di “Libero” reso famoso da Teo Mammucari. Ospiti fissi della trasmissione sono la comica Lucia Ocone e il critico musicale, nonché famoso chitarrista della scena rock italiana, Richard Benson. Nel 2007 entra da coprotagonista nel ruolo dell'Ispettore Raffaele Marchetti nel cast di Distretto di Polizia 7, per la regia di Alessandro Capone ed è presente anche nell’ottava stagione, in onda dal settembre 2008. Nell’autunno 2008 è in video anche nel cast della seconda stagione della serie Raccontami.

Dal settembre 2008 conduce una delle più importanti e controverse trasmissioni di Raiuno, “Affari tuoi”, sostituendo il collega Flavio Insinna. Ritorna nel settembre 2009 come conduttore della trasmissione in prima serata “Affari tuoi” su Raiuno abbinata alla Lotteria Italia 2010. Su Canale 5 è tra i protagonisti della nuova stagione di Distretto di Polizia per la regia di Alberto Ferrari. Nell'edizione 2009-2010 di “Quelli che il calcio”, Max Giusti non fa parte del cast però quando “Affari tuoi” non va in onda per la Nazionale italiana di calcio, fa delle comparsate.

Dal 2010 conduce tutte le mattine su Radio2 la trasmissione “SuperMax”, insieme alla SuperMaxBand. Nella primavera 2010, avendo dato il posto a Fabrizio Frizzi con “Soliti ignoti - Identità nascoste”, continua la sua attività di conduttore con lo show “Stasera è la tua sera”, in onda per quattro giovedì consecutivi in prima serata. Nel giugno 2010, è protagonista, insieme a Fabrizio Frizzi, del varietà “Attenti a quei due – La sfida”. Conduce dall'8 dicembre 2010 il programma “Il pubblico Da Casa” che si basa esclusivamente sul televoto degli spettatori i quali hanno l'opportunità di scegliere quale siano le categorie di personaggi televisivi “ripescati” nelle teche Rai destinati a vincere la puntata. Dal 13 febbraio 2012 torna a condurre “Affari tuoi su Raiuno”. Il 2 giugno 2013 conduce la sua ultima puntata del "Gioco dei Pacchi" dopo aver condotto il programma per 5 anni. Detiene il record di pacchi aperti in tutto il mondo (oltre 900).

Dal gennaio 2013 presenta il nuovo varietà di Rai 1 “Riusciranno i nostri eroi”, affiancato dalle attrici Laura Chiatti e Donatella Finocchiaro e dallo showman Cristiano Malgioglio.

Nel 2014 è al Teatro Sistina di Roma con lo spettacolo “Di padre in figlio”. Sempre nel 2014, su Raisport, conduce “Maxinho do Brazil”, in occasione dei mondiali brasiliani di calcio e, su Rai2, “SuperMax Tv” e “La papera non fa l’eco”.

Tra il 2014 e il 2015 è in turnée con il suo spettacolo “Personaggi” e per la prossima stagione è in via di definizione il suo nuovo spettacolo “Work in progress”.

Nella stagione 2015-2016 è a teatro con "Pezzi da 90" i Giusti, Rinaldi e Terenzi

Nella stagione 2017-2018 parte il tour "Cattivissimo Max di Giusti", Rinaldi, Terenzi.

Casino sites http://gbetting.co.uk/casino with welcome bonuses.