Rita Pelusio regista

Rita Pelusio regista

Dopo Eva - Diario di una costola, Rita Pelusio, questa volta nel ruolo di autrice e regista di Caino Royale, si cimenta di nuovo con le sacre scritture per sovvertirle e reinventarle attraverso un'abile drammaturgia incentrata sulla potenza espressiva del mimo e della tragicomicità del mondo dei clown.

Che cosa succederebbe se i personaggi di Caino e Abele si invertissero, se il rapporto di amore e odio fraterno si sgretolasse e se tutto prendesse un'altra piega nella genesi? Paradossi esistenziali tipici del mondo umano troppo umano degli umani e delle loro infinite possibilità di vivere l'esistenza.
Un testo ben congeniato, una sapiente regia, due splendidi attori clown schiettamente contemporanei, Andrea Bochicchio e Giovanni Longhin, nel lavoro vincitore della IV edizione dei Teatri del Sacro che ha debuttato ieri sera al Teatro della Cooperativa di Milano e che andr√† in scena fino al 15 novembre.

 

CAINO ROYALE. Lo spettacolo originale
regia Rita Pelusio
drammaturgia e progettazione di Domenico Ferrari, Alessandro Pozzetti e Rita Pelusio
con Andrea Bochicchio e Giovanni Longhin
scenografia e costumi di Barbara Petrecca
musiche e disegno luci di Luca De Marinis
consulenza alla drammaturgia di Riccardo Piferi
Vincitore IV Ed. "I Teatri del Sacro"

 

Casino sites http://gbetting.co.uk/casino with welcome bonuses.